Oltre lo specchio illuminato, un innovativo sistema di luce nato per creare stanze da bagno sorprendenti

Se negli altri ambienti di casa lo specchio può assolvere una funzione anche solo decorativa, in bagno lo specchio e la relativa illuminazione sono un immancabile completamento dell’ambiente, innanzitutto per l’uso funzionale nel beauty care (truccarsi, pettinarsi, radersi).

Ma in una stanza che a volte è sacrificata in un ambiente ristretto, lo specchio può anche migliorare notevolmente la percezione dello spazio.

Naturalmente è il complemento d’arredo che dà risalto ai mobili e ai rivestimenti murari che hai scelto. E se dotato di luci, oltre ad illuminare in modo corretto l’area del lavabo, amplia le tue opzioni per l’illuminazione complessiva del bagno.

Specchio bagno con cornice SP
Specchio con luci in cornice SP304, 800X800X55mm
specchio bagno led doppio
Doppio specchio bagno MDE505, 700x1020x40mm
Specchio bagno con cornice legno
Specchio bagno con cornice in legno argentato, linea MF

Design e finiture per uno specchio bagno moderno

Quanto grande deve essere uno specchio per bagno? Nella progettazione più tradizionale si tende a preferire uno specchio di qualche centimetro più piccolo del mobile sottostante e centrato sopra il lavabo. Ma con un design più moderno nulla vieta di fare una scelta originale, con una specchiera extralarge o specchi modulari affiancati, anche a comporre uno specchio ad angolo.

Un ottimo trucco per arredare un bagno piccolo – solitamente lungo e stretto – infatti è proprio quello di scegliere uno specchio molto grande, mascherando la sensazione di ambiente angusto data dalla vicinanza delle pareti.

Per quanto riguarda le forme, nessuna regola: dal classico specchio rettangolare o quadrato al più trendy specchio rotondo per il bagno, per giocare con le geometrie complessive dell’arredo, in sintono o in rottura.

Specchio bagno design: con cornice, minimal, shabby o industriale?

Lo specchio bagno oltre che per la forma, anche grazie alla cornice e finitura scelta assolve la sua funzione di complemento d’arredo. L’ampia scelta di stili e colori delle cornici in legno permettono di creare uno specchio vintage o dal sapore romantico del shabby chic con una cornice bianca. Per un tocco urban style puoi orientarti su uno specchio bagno con cornice metallica o senza cornice con finiture in alluminio anodizzato o nero, nel più rigoroso stile industriale.

Specchio bagno retroilluminato
Specchio MH personalizzato, 700X700X65mm
specchio rotondo bagno con luci MDE by Unica
Specchio tondo MDE80 con luci I-light dimmerabili, 800x40mm
specchio cornice nera MDE
Specchio bagno con finitura metallo nero, MDE01 1020X700X40mm

La luce per lo specchio bagno

Per i nostri specchi con luce la nostra scelta costruttiva è stata quella di integrare l’illuminazione nella specchiera stessa, per garantire la luce corretta ai make up artist di tutto il mondo (per sapere di più sulla nostra storia e sulla nostra produzione di specchi).

Anche se non sei un professionista del trucco, una luce mal progettata può compromettere l’uso funzionale dello specchio bagno; per questo è importante che la luce prodotta sia il più possibile vicina alla luce naturale e che non produca zone d’ombra (da qui la necessità della corretta incidenza delle fonti luminose), così da rendere piacevole la tua routine quotidiana (e non uscire di casa con un trucco mal realizzato!).

Nell nostra serie di specchi retroilluminati MH abbiamo deciso di integrare anche una fonte luce aggiuntiva, con uno scopo non solo funzionale ma anche decorativo. La retroilluminazione (bianca o multicolore) aggiunge infatti una luce emozionale all’ambiente, andando ad esaltare le scelte di design del nostro nuovo bagno.

Specchio bagno moderno
Specchi bagno per doppio lavabo SP301, 800X1200X55mm
specchio bagno rettangolare con luci
Specchio bagno MDE personalizzato
Specchiera bagno con luce e retroilluminato Unica
Specchiera MH01 con luci dimmerabili e retroilluminazione,1020X700X65mm

Ma quanti lumen servono in bagno?

In generale è consigliato avere comunque due illuminazioni in bagno, una diffusa e una dedicata sullo specchio: per quella diffusa puoi scegliere delle fonti luminose che riflettano sul soffitto o schermate. Un’accurata progettazione illuminotecnica dovrà sempre tenere conto:

  • delle dimensioni del bagno (superficie e altezza delle pareti)
  • dei colori e dei materiali di rivestimenti e arredo e del loro grado di riflettanza
  • la presenza o assenza di finestre che immettono luce naturale
  • la disposizione degli arredi

Come indicazione generale considera 180 lumen per metro quadro. Per la luce dello specchio avrai bisogno di maggiore luminosità: nell’area che illumina viso, busto e lavabo sottostante consideriamo un minimo di 1600 lumen (anche negli specchi illuminati più piccoli di Unica troverai un minimo di 6 punti luce I-light, da 270 lumen circa ciascuno), che aumenteranno in funzione della superficie complessiva della stanza e dello specchio scelto. Nel caso di bagni molto piccoli, come un secondo bagno di servizio, può essere sufficiente la sola luce dello specchio per un’illuminazione soddisfacente.

Per altri consigli specifici sulla scelta dello specchio bagno leggi anche l’articolo nel nostro blog.

L’alta qualità del materiale selezionato rende gli specchi Unica 10 volte più resistenti alla corrosione e all’umidità rispetto agli specchi standard e per questo particolarmente adatti alla collocazione nella stanza da bagno.

Start typing and press Enter to search